¡Apoya a l@s artistas que te interesan! ¡Tiene PREMIO para ti y para ell@s!
invitación
Evento finalizado
10
abr 2015
06
may 2015

Compártelo

Cuándo: 10 abr de 2015 - 06 may de 2015
Inauguración: 10 abr de 2015
Dónde: Convento del Santo Spirito - Ex Carceri / via Merliano 1 / Nola, Campania, Italia
Organizada por: ANYWHERE
Artistas participantes: Angelo Zanella
Enlaces oficiales Web 
Etiquetas:
Publicada el 25 mar de 2020      Vista 1 veces

Descripción de la Exposición

Presso Anywhere Art Company, a Napoli, si inaugura la mostra dell’artista bergamasco Angelo Zanella, dal titolo De Umbris Idearum. L’esposizione sarà visitabile fino al 6 maggio dal lunedì al venerdì previo appuntamento. L’appuntamento napoletano del è il prologo dell’ampia mostra che vede Zanella protagonista a Nola (Na), presso il Convento di Santo Spirito (ex Carceri) in via Merliano, a partire da sabato 11 aprile, alle ore 18:00. L’evento è patrocinato dell’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola. Le opere presenti in mostra, tutte ad olio su tela, sono vere e proprie “istantanee” dal mondo animale, ritratti “incredibilmente umani” provenienti da un Bestiario fatto di colori ridotti all’osso e dimensioni spesso dilatate. Nel testo che accompagna la mostra, il curatore Marco Amore, tra le altre cose, sottolinea il dialogo che Zanella ha intrapreso con Giordano Bruno: “In De Umbris Idearum (Le Ombre delle Idee) il filosofo spiega che l’ombra non è tenebra, ma traccia di luce nelle tenebre o traccia di tenebre nella luce. Quindi partecipe della luce e delle tenebre, o un composto di luce e di tenebre, o ancora, quando non è nessuna delle due, un miscuglio di entrambe. Le opere di Zanella si adeguano allo stesso principio teosofico. A volte il colore si inerpica lentamente sulle figure. Altre volte è accennato, sfumato, separato dal soggetto. Di rado si mescola per evocarlo. Spesso è del tutto assente. Affinché sia chi guarda, con le proprie impressioni, a completare il lavoro dell’artista. Le sfumature, dove presenti, vengono impiegate come il corsivo in un libro: per dare enfasi, sottolineare qualcosa che va oltre l’essenza, che all'immagine sfugge, o che sfuggirebbe, se non fosse sporca di colore”.

Actualizado

el 26 mar de 2020

Contactar

¿Quieres contactar con el gestor de la ficha?
Compártelo
27 mar - 11 abr
Concurso en Madrid, España

¡Suscríbase y reciba regularmente nuestro Boletín de Noticias del Mercado del Arte!

Suscribirme